Discussione:
Ma...ma...com'è possibile?
(troppo vecchio per rispondere)
Vide
2006-03-28 20:55:19 UTC
Permalink
IE7 *non* sarà integrato in Windows. Ma come, non era assolutamente
necessario??

http://www.dailytech.com/article.aspx?newsid=1371

Qual'è il segreto per girare la frittata stavolta? La sicurezza?
--
Vide
"Si es verdad que existe un Dios, que trabaje de sol a sol." (Mago de Oz)
NP: Nulla
Lawrence Oluyede
2006-03-28 21:14:02 UTC
Permalink
Post by Vide
Qual'è il segreto per girare la frittata stavolta? La sicurezza?
Probabilmente diranno semplicemente che dalla versione 7 le cose son cambiate.
--
Lawrence - http://www.oluyede.org/blog
"Anyone can freely use whatever he wants but the light at the end
of the tunnel for most of his problems is Python"
GdG
2006-03-29 08:14:16 UTC
Permalink
Post by Vide
IE7 *non* sarà integrato in Windows. Ma come, non era assolutamente
necessario??
Integrato, disintegrato, in fondo c'è solo una d di differenza :-)
Vide
2006-03-29 08:27:34 UTC
Permalink
Post by GdG
Integrato, disintegrato, in fondo c'è solo una d di differenza :-)
Disintegrato lo è già IE6 <g>
--
Vide
Angelo Paolitto
2006-03-29 08:54:41 UTC
Permalink
Post by Vide
http://www.dailytech.com/article.aspx?newsid=1371
Qual'è il segreto per girare la frittata stavolta? La sicurezza?
No, no... Il motivo e' che la Microsoft e' stata colpita negli
affetti piu' cari (la cassa e il bilancio) e si e' ravveduta.

C:\>iao Angelo

P.S. Una ulteriore motivazione e che questa volta non le servirebbe
a niente comprarsi il presidente dell'Unione Europea, visto che non
conta una beata fava. ;-)
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Fabio Fioretti - WindoM
2006-03-29 10:28:51 UTC
Permalink
Post by Vide
IE7 *non* sarà integrato in Windows. Ma come, non era assolutamente
necessario??
Volendo esser buoni e per niente maliziosi, hanno fatto lo sforzo di
disaccoppiarlo dal resto del sistema, e questo è positivo.
Post by Vide
Qual'è il segreto per girare la frittata stavolta? La sicurezza?
Beh, direi di si... Se sia una scusa o meno non so, ma l'effetto finale è
comunque gradito. Come sono gradite le ampie fette di codice che ora girano
in user mode. E come è gradita la nuova politica dei permessi (LUA) e tutto
il lavoro che è stato fatto per la sicurezza.


SALUTONI,

WindoM
ehilah
2006-03-29 10:29:51 UTC
Permalink
Post by Fabio Fioretti - WindoM
Post by Vide
IE7 *non* sarà integrato in Windows. Ma come, non era assolutamente
necessario??
Volendo esser buoni e per niente maliziosi, hanno fatto lo sforzo di
disaccoppiarlo dal resto del sistema, e questo è positivo.
E forse anche questo richiesto dalla UE e da alcuni tribunali americani
Post by Fabio Fioretti - WindoM
Post by Vide
Qual'è il segreto per girare la frittata stavolta? La sicurezza?
Beh, direi di si... Se sia una scusa o meno non so, ma l'effetto finale è
comunque gradito. Come sono gradite le ampie fette di codice che ora girano
in user mode. E come è gradita la nuova politica dei permessi (LUA) e tutto
il lavoro che è stato fatto per la sicurezza.
SALUTONI,
WindoM
Fabio Fioretti - WindoM
2006-03-29 10:40:04 UTC
Permalink
Post by ehilah
Post by Fabio Fioretti - WindoM
Volendo esser buoni e per niente maliziosi, hanno fatto lo sforzo di
disaccoppiarlo dal resto del sistema, e questo è positivo.
E forse anche questo richiesto dalla UE e da alcuni tribunali americani
Non mi risulta niente del genere, tant'è vero che IE7 sarà normalmente
incluso in Vista. Non integrato, ok, ma incluso come sempre, e questo non
smuove di molto la posizione di Microsoft rispetto alle vecchie accuse
dell'antitrust.


SALUTONI,

WindoM
ehilah
2006-03-30 10:42:54 UTC
Permalink
Post by Fabio Fioretti - WindoM
Post by ehilah
Post by Fabio Fioretti - WindoM
Volendo esser buoni e per niente maliziosi, hanno fatto lo sforzo di
disaccoppiarlo dal resto del sistema, e questo è positivo.
E forse anche questo richiesto dalla UE e da alcuni tribunali americani
Non mi risulta niente del genere, tant'è vero che IE7 sarà normalmente
incluso in Vista. Non integrato, ok, ma incluso come sempre, e questo non
smuove di molto la posizione di Microsoft rispetto alle vecchie accuse
dell'antitrust.
Beh ma che io sappia le accuse erano legate alla integrazione ed alla
non possibiltà di eliminazione .... non al fatto che venga fornito
Post by Fabio Fioretti - WindoM
SALUTONI,
WindoM
Fabio Fioretti - WindoM
2006-03-30 10:53:10 UTC
Permalink
Post by Fabio Fioretti - WindoM
Non mi risulta niente del genere, tant'è vero che IE7 sarà normalmente
incluso in Vista. Non integrato, ok, ma incluso come sempre, e questo non
smuove di molto la posizione di Microsoft rispetto alle vecchie accuse
dell'antitrust.
Beh ma che io sappia le accuse erano legate alla integrazione ed alla non
possibiltà di eliminazione .... non al fatto che venga fornito
Direi di no, le accuse erano legate al fatto che IE venisse fornito assieme
al sistema operativo. L'integrazione necessaria e irreversibile era una
delle scuse di Microsoft per giustificare il bundle.

PS: impara a quotare!


SALUTONI,

WindoM
Angelo Paolitto
2006-03-30 11:45:20 UTC
Permalink
Post by Fabio Fioretti - WindoM
Direi di no, le accuse erano legate al fatto che IE venisse fornito assieme
al sistema operativo.
Le accuse erano legate al fatto che MS _*OBBLIGAVA*_ i produttori a
fornire IE a scapito degli altri.

C:\>iao Angelo
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Fabio Fioretti - WindoM
2006-03-30 18:23:20 UTC
Permalink
Post by Angelo Paolitto
Le accuse erano legate al fatto che MS _*OBBLIGAVA*_ i produttori a
fornire IE a scapito degli altri.
Non mi risulta fosse questa la contestazione. Li "obbligava" dal momento che
nel sistema operativo era (ed è) incluso l'inseparabile IE. Se poi Microsoft
abbia anche impedito agli OEM di includere altri browser oltre al proprio,
non so. Ma non era questo il fulcro della causa antitrust. Il fulcro era
che, includendo il proprio IE a titolo gratuito, Microsoft avevo messo fuori
gioco i concorrenti del mercato dei browser, sfruttando il proprio monopolio
nel mercato dei sistemi operativi per estendere il controllo su un mercato
diverso (quello dei browser, appunto).


SALUTONI,

WindoM
Angelo Paolitto
2006-03-31 12:25:55 UTC
Permalink
Post by Fabio Fioretti - WindoM
Post by Angelo Paolitto
Le accuse erano legate al fatto che MS _*OBBLIGAVA*_ i produttori a
fornire IE a scapito degli altri.
Non mi risulta fosse questa la contestazione. Li "obbligava" dal momento che
nel sistema operativo era (ed è) incluso l'inseparabile IE.
"Era incluso con Win 95" e' un po' grossa, sempre che TUTTO il
DOJ non si sia bevuto il cervello assieme all'ovetto sbattuto
per scrivere cose del genere.

http://www.techlawjournal.com/courts/dojvmsft/Default.htm

<CITE>

The U.S. alleged in this proceeding that Microsoft, in its
licensing agreements with personal computer manufacturers,
required that as a pre-condition for installing Windows 95,
they also install MSIE.

</CITE>
Post by Fabio Fioretti - WindoM
... Se poi Microsoft
abbia anche impedito agli OEM di includere altri browser oltre al proprio,
non so.
Anche questo ed un sacco di altre porcherie.

C:\>iao Angelo
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
dorje
2006-03-31 12:43:29 UTC
Permalink
Post by Angelo Paolitto
"Era incluso con Win 95" e' un po' grossa, sempre che TUTTO il
DOJ non si sia bevuto il cervello assieme all'ovetto sbattuto
per scrivere cose del genere.
Non la prima/e release, comunque la/e ultima/e era/no 'Microsoft Windows
95 with Internet Explorer'.
--
dorje
Angelo Paolitto
2006-03-31 12:48:28 UTC
Permalink
Post by dorje
Non la prima/e release, comunque la/e ultima/e era/no 'Microsoft Windows
95 with Internet Explorer'.
Infatti IE e' stato "integrato" dopo... Per aggirare la multa che gli
era stata appioppata, MS mando' una lettera ai suoi OEM in cui potevano
"scegliere liberamente" di installare la vecchia versione di Win95 senza
IE o la nuova con IE integrato.

Come e' ovvio nessuno scelse di installare la vecchia, ma questo paro'
le chiappe a MS, facendo apparire che erano gli OEM a non voler fornire
la versione senza IE: non c'e' che dire un vero capolavoro.

C:\>iao Angelo
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
THe_ZiPMaN
2006-03-31 13:05:35 UTC
Permalink
Post by Angelo Paolitto
Come e' ovvio nessuno scelse di installare la vecchia, ma questo paro'
le chiappe a MS, facendo apparire che erano gli OEM a non voler fornire
la versione senza IE: non c'e' che dire un vero capolavoro.
Come accade con Windows "N" al giorno d'oggi.
--
Flavio Visentin

Membro del CICAP
Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni di P4
Fabio Fioretti - WindoM
2006-03-31 18:08:08 UTC
Permalink
Post by Angelo Paolitto
The U.S. alleged in this proceeding that Microsoft, in its
licensing agreements with personal computer manufacturers,
required that as a pre-condition for installing Windows 95,
they also install MSIE.
Uh, che spettacolo, non me lo ricordavo! ^_^ A Redmond hanno fatto scuola!
Però chissà, se Microsoft non avesse fatto una cosa del genere oggi forse
staremmo ancora sborsando soldi per l'ultima versione di Netscape
Navigator... :-P


SALUTONI,

WindoM
Angelo Paolitto
2006-04-03 08:35:14 UTC
Permalink
Post by Fabio Fioretti - WindoM
Uh, che spettacolo, non me lo ricordavo! ^_^ A Redmond hanno fatto scuola!
Però chissà, se Microsoft non avesse fatto una cosa del genere oggi forse
staremmo ancora sborsando soldi per l'ultima versione di Netscape
Navigator... :-P
Speravo in una risposta diversa... Ti ho appena dimostrato che
mamma MS ha OBBLIGATO ad installare IE e per questo si e' beccata
una condanna (contrariamente a quanto sostenuta da te) e tu te ne
vieni fuori con "forse staremmo ancora sborsando soldi per l'ultima
versione di Netscape"???? Della serie: pur di non ammettere una
porcata della parte per cui si tifa, e' sempre bene spalare un po' di
merda anche sugli altri.

In questo, i "fan" MS non sono molto diversi dagli altri a cui
distribuiscono del "fanatico" a piene mani...

In ogni caso io preferisco pensare che se MS non avesse infilato IE
nelle mutande di Windows, oggi avremmo molta meno porcheria a spasso
per il web.

C:\>iao Angelo

P.S. Non vorrei errare, visto che io Netscape non l'ho mai pagato,
ma mi sembra di ricordare che Netscape PER USO PERSONALE sia sempre
stato di libero download, era a pagamento solo per uso aziendale.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Fabio Fioretti - WindoM
2006-04-03 11:33:43 UTC
Permalink
Post by Angelo Paolitto
Post by Fabio Fioretti - WindoM
Uh, che spettacolo, non me lo ricordavo! ^_^ A Redmond hanno fatto
scuola! Però chissà, se Microsoft non avesse fatto una cosa del genere
oggi forse staremmo ancora sborsando soldi per l'ultima versione di
Netscape Navigator... :-P
Speravo in una risposta diversa... Ti ho appena dimostrato che
mamma MS ha OBBLIGATO ad installare IE e per questo si e' beccata
una condanna (contrariamente a quanto sostenuta da te) e tu te ne
vieni fuori con "forse staremmo ancora sborsando soldi per l'ultima
versione di Netscape"???? Della serie: pur di non ammettere una
porcata della parte per cui si tifa, e' sempre bene spalare un po' di
merda anche sugli altri.
Angelo, capisco che è lunedì mattina, però così sembri paolino... :-)
Ti ho dato ragione, non so se te ne sei accorto. Non ricordavo che Microsoft
avesse obbligato i vendor ad includere IE anche quando IE non era integrato
in Windows: è stata una porcata bella e buona, ed è solo una delle tante che
Microsoft ha fatto nella sua storia, quindi lungi da me difendere la
posizione del big di Redmond, soprattutto quando le sue colpe sono state
riconosciute da un tribunale.
Ma, al di là di questo, prima di Internet Explorer il browser si pagava, e
neanche poco (vedi sotto)... Dunque la mia considerazione voleva essere una
semplice provocazione: se Microsoft non avesse incluso IE in Windows a
titolo gratuito, per quanto tempo avremmo continuato a dover sborsare soldi
per un browser? Forse, seppur certamente solo nel breve-medio termine, anche
i consumatori hanno tratto giovamento dall'inclusione gratuita di IE.
Post by Angelo Paolitto
In questo, i "fan" MS non sono molto diversi dagli altri a cui
distribuiscono del "fanatico" a piene mani...
Hai sbagliato target.
Post by Angelo Paolitto
In ogni caso io preferisco pensare che se MS non avesse infilato IE
nelle mutande di Windows, oggi avremmo molta meno porcheria a spasso
per il web.
Questo è certo, ma dipende più da *come* ce l'hanno infilato.
Post by Angelo Paolitto
P.S. Non vorrei errare, visto che io Netscape non l'ho mai pagato,
ma mi sembra di ricordare che Netscape PER USO PERSONALE sia sempre
stato di libero download, era a pagamento solo per uso aziendale.
Erri, anche la versione per uso personale era a pagamento, $39.95.
http://wp.netscape.com/newsref/pr/newsrelease27.html


SALUTONI,

WindoM
Max_Adamo
2006-03-29 18:45:26 UTC
Permalink
Post by Vide
IE7 *non* sarà integrato in Windows. Ma come, non era assolutamente
necessario??
http://www.dailytech.com/article.aspx?newsid=1371
Qual'è il segreto per girare la frittata stavolta? La sicurezza?
io credo che e' sempre piu vero cio che ho letto su slashdot qualche
giorno fa: windows is slow in innovation. Why? .... c'erano un paio di
esempi di come MacOS si fosse rinnovato non so quante volte durante
tutti gli anni di WinXP.
--
Massimiliano
gabriele renzi
2006-03-29 22:42:55 UTC
Permalink
Post by Max_Adamo
io credo che e' sempre piu vero cio che ho letto su slashdot qualche
giorno fa: windows is slow in innovation. Why? .... c'erano un paio di
esempi di come MacOS si fosse rinnovato non so quante volte durante
tutti gli anni di WinXP.
non penso siano tantissime di più, di OSX ce ne sono 4(5?) aggiornamenti
e di winxp 3, no?
dorje
2006-03-30 06:58:02 UTC
Permalink
Post by gabriele renzi
non penso siano tantissime di più, di OSX ce ne sono 4(5?) aggiornamenti
e di winxp 3, no?
Penso parlasse in generale di tutti i cambiamenti dall'anno '95 al '06 ('07)
--
dorje
gabriele renzi
2006-03-30 09:54:50 UTC
Permalink
Post by dorje
Post by gabriele renzi
non penso siano tantissime di più, di OSX ce ne sono 4(5?)
aggiornamenti e di winxp 3, no?
Penso parlasse in generale di tutti i cambiamenti dall'anno '95 al '06 ('07)
eh ma se fosse così la sproporzione sarebbe favorevole a microsoft, tra
95, 98, 2000, Xp, 2003 e SP vari ci sono stati un bel po'di cambiamenti,
in casa apple di memorabili (o meglio di quelli che mi rcordo) ci
sarebbero solo il passaggio ad osx e l'ultimo aggiornamento (spotlight& co)
Foglio
2006-03-30 14:14:53 UTC
Permalink
Post by gabriele renzi
in casa apple di memorabili (o meglio di quelli che mi rcordo) ci
sarebbero solo il passaggio ad osx e l'ultimo aggiornamento (spotlight& co)
10 major version di OS non mi sembrano poche...
E nel 1995 non erano certamente alla 9.0
gabriele renzi
2006-03-31 01:05:58 UTC
Permalink
Post by Foglio
Post by gabriele renzi
in casa apple di memorabili (o meglio di quelli che mi rcordo) ci
sarebbero solo il passaggio ad osx e l'ultimo aggiornamento
(spotlight& co)
10 major version di OS non mi sembrano poche...
E nel 1995 non erano certamente alla 9.0
dieci?
Comunque, non è che aggiungere un .x (che per me è minor) sia una
rivoluzione in se, si parlava di quanto determinanti fossero certi
cambiamenti.
Apple ha introdotto innovazione molto più velocemente di microsoft?
Per me può essere anche vero per gli ultimi tempi, ma in generale non
ne vedo evidenza, però non è che sia mai stato un mac fanatic, quindi
attendo controprove.
THe_ZiPMaN
2006-03-31 09:07:34 UTC
Permalink
Post by gabriele renzi
Apple ha introdotto innovazione molto più velocemente di microsoft?
Diciamo che le stesse differenze che trovi tra XP e il Vista che uscirà
nel 2007 le trovi tra un OSX 10.3 e 10.4.
--
Flavio Visentin

Membro del CICAP
Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni di P4
gabriele renzi
2006-03-31 09:19:10 UTC
Permalink
Post by THe_ZiPMaN
Post by gabriele renzi
Apple ha introdotto innovazione molto più velocemente di microsoft?
Diciamo che le stesse differenze che trovi tra XP e il Vista che uscirà
nel 2007 le trovi tra un OSX 10.3 e 10.4.
appunto, quello che dico io, può essere vero per le ultime cose, ma per
i dieci anni prima no.
Vide
2006-03-31 09:42:16 UTC
Permalink
Post by gabriele renzi
appunto, quello che dico io, può essere vero per le ultime cose, ma per
i dieci anni prima no.
Dimmi le innovazioni fra il 95, 98 e Me, sentiamo...
--
Vide
THe_ZiPMaN
2006-03-31 10:06:53 UTC
Permalink
Post by Vide
Dimmi le innovazioni fra il 95, 98 e Me, sentiamo...
95 -> 98
L'Active Desktop da disabilitare al termine dell'installazione; prima
era opzionale.

98 -> ME
Era più complicato accedere al DOS e lo sfondo era di un blu decisamente
più gradevole.
--
Flavio Visentin

Membro del CICAP
Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni di P4
Massimiliano G.
2006-03-31 10:16:28 UTC
Permalink
Post by Vide
Post by gabriele renzi
appunto, quello che dico io, può essere vero per le ultime cose, ma per
i dieci anni prima no.
Dimmi le innovazioni fra il 95, 98 e Me, sentiamo...
Oltre a 95, 98 e ME se non erro in quel periodo c'e' stato anche NT4.0
sia WorkStation che Server più varie SP che he hanno aumentato la
stabilità e funzionalità e inoltre possiamo mettere dentro anche Windows
2000 visto che includiamo Me o no ?
--
MAX
Massimiliano Gorreri

Un Mondo di birra http://www.birreonline.net
Le mie fotine
http://www.mega-pixel.net/frmPhotoExplorer.aspx?act=userPhoto&str=massi69
Neotopografia http://www.neotopografia.altervista.org/MAX_1.htm
gabriele renzi
2006-03-31 17:42:30 UTC
Permalink
Post by Vide
Post by gabriele renzi
appunto, quello che dico io, può essere vero per le ultime cose, ma per
i dieci anni prima no.
Dimmi le innovazioni fra il 95, 98 e Me, sentiamo...
posso dirti solo da 95 a 98, non so nulla di Me se non quello che ho
sentito dire.
windows update, integrazione di IE&outlook express, windows scripting
host, file manager navigazionale invece che spaziale, forse un nuovo
file system, le funzionalità per i temi, la convidivisione di rete.

Forse c'era altro, non sono del marketing microsoft e non mi ricordo, il
punto è che certo non saranno state rivoluzioni semplicemente sono sullo
stesso livello con quello che è cambiato in MacOS nello stesso periodo.
Vide
2006-04-01 11:59:52 UTC
Permalink
Post by gabriele renzi
windows update,
Funzionava, col 98? Qualcuno l'ha mai usato?
Post by gabriele renzi
integrazione di IE&outlook express,
Questo c'era già col 95 OSR1 (o 2)
Post by gabriele renzi
windows scripting host,
Do' atto.
Post by gabriele renzi
file manager navigazionale invece che spaziale,
Un cambio di default.
Post by gabriele renzi
forse un nuovo
file system,
Ammazza, fat32 eh?
Post by gabriele renzi
le funzionalità per i temi,
Hanno solo integrato il Plus! che già esisteva.
Post by gabriele renzi
la convidivisione di rete.
Non c'era col 95? Ammetto di non ricordare (se hai ragione, questa
probabilmente è l'unica vera funzione aggiunta)
--
Vide
"Si es verdad que existe un Dios, que trabaje de sol a sol." (Mago de Oz)
NP: Nulla
gabriele renzi
2006-04-01 12:26:15 UTC
Permalink
snippo tutto, hai chiesto che è cambiato dal 95 al 98, io l'ho letto come
"quali cambiamenti ci sono stati dall'uscita del primo windows 95
all'uscita dell'ultimo windows 98" ?
che secondo me era il senso del discorso che stavo facendo.

Se invece era tanto per litigare posso andare a cercare il marketing di
zio bill su archive.org e similari, dimmi tu :P
Vide
2006-04-01 13:32:54 UTC
Permalink
Post by gabriele renzi
snippo tutto, hai chiesto che è cambiato dal 95 al 98, io l'ho letto come
"quali cambiamenti ci sono stati dall'uscita del primo windows 95
all'uscita dell'ultimo windows 98" ?
che secondo me era il senso del discorso che stavo facendo.
E no, il confronto è fra l'ultimo aggiornamento di una versione e la ersione
successiva così com'è uscita.
--
Vide
"Si es verdad que existe un Dios, que trabaje de sol a sol." (Mago de Oz)
NP: Nulla
gabriele renzi
2006-04-02 22:18:25 UTC
Permalink
Post by Vide
Post by gabriele renzi
snippo tutto, hai chiesto che è cambiato dal 95 al 98, io l'ho letto come
"quali cambiamenti ci sono stati dall'uscita del primo windows 95
all'uscita dell'ultimo windows 98" ?
che secondo me era il senso del discorso che stavo facendo.
E no, il confronto è fra l'ultimo aggiornamento di una versione e la ersione
successiva così com'è uscita.
e andare in questo senso che cosa apporta al discorso "[nel tempo X] la
società Y ha innovato meno/più di Z" ?


Vabè, oltre ai già detti, google dice anche:
- supporto di USB, IEEE 1394, Tv interattiva e DVD
- ACPI
- display multipli e cambio di risoluzioone al volo
- immagini di ogni tipo come background per desktop e cartelle
- windows driver model
- front page express, netmeeting, PWS
- My Documents
- gli Active Channel
- supporto di MMX
- DriveSpace 3, Disk Cleanup, Registry Scan, Kodak Imaging, Windows
Tune-Up Wizard
- task scheduler, System information, configurazione di sistema
- supporto VPN
- vari strumenti per l'accessibilità
- nuovi dr. watson e nuovo tool per il backup
- sistema di standby
- DirectX 5.0

Sinceramente non saprei dirti se c'erano già in windows 95, a casa mia
non abbiamo avuto il computer fino al 1997, quindi il 95 l'ho usato poco
e quasi dieci anni fa, ho serie difficoltà a ricordare.
Puce
2006-03-31 11:20:39 UTC
Permalink
Post by gabriele renzi
Post by THe_ZiPMaN
Post by gabriele renzi
Apple ha introdotto innovazione molto più velocemente di microsoft?
Diciamo che le stesse differenze che trovi tra XP e il Vista che uscirà
nel 2007 le trovi tra un OSX 10.3 e 10.4.
appunto, quello che dico io, può essere vero per le ultime cose, ma per
i dieci anni prima no.
Mah... nei 10 anni prima c'è stato quantomeno il passaggio da MacOS9 e
MacOSX...
Andando più indietro, dovrei fare i conti, ma il passaggio dal 7.x all'8 fu
veramente notevole, e il passaggio al 9 gettò le basi per il successivo
passaggio a X (le librerie furono in parte stravolte, con grossi tagli e
l'introduzione di Carbon, che fece da tramite per X).
Ovvio che chi non lo usa quotidinamente non può accorgersi delle differenze.
Restando in X, il passaggio 10.0->10.1 fu perlopiù un passaggio di
ottimizzazione del codice. Col 10.2 iniziarono ad introdurre un po' di
novità a livello funzionale (per esempio per l'integrazione nelle reti
miste). Col 10.3 è arrivato Exposè e tante altre cosine (non dimentichiamo
le applicazioni fornite a corredo col sistema, compresi i tool di sviluppo
Xcode), e il 10.4 ha introdotto Spotlight. Di mezzo c'è stato il cambio
utente rapido e una miriade di altre cose più o meno visibili.

Guardando a Windows, tra 95, 98 e Me non vedo migliorie di sorta, anzi con
Me (IMHO) ci sono stati peggioramenti. 2000 ha già portato qualcosa di
nuovo, e XP ha diverse migliorie ma tutto sommato mi pare poco più di un
2000 con la veste grafica parzialmente rinnovata: per esempio, cambiano le
modalità di accesso al pannello di controllo, con una pagina apparentemente
più semplice, ma alla fine quando ti addentri la solfa è rimasta identica...

ciao

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Vide
2006-03-31 11:22:52 UTC
Permalink
Post by Puce
2000 ha già portato qualcosa di
nuovo, e XP ha diverse migliorie ma tutto sommato mi pare poco più di un
2000 con la veste grafica parzialmente rinnovata: per esempio, cambiano le
modalità di accesso al pannello di controllo, con una pagina
apparentemente più semplice, ma alla fine quando ti addentri la solfa è
rimasta identica...
Qua sei di nuovo di parte, perchè col 2000 c'è stato un kernel completamente
diverso...e fra XP e 2000 ad esempio il cambio di utente rapido che citi
per OSX (più un fracco di altre cose non puramente a livello grafico).
--
Vide
THe_ZiPMaN
2006-03-31 12:46:47 UTC
Permalink
Post by Vide
Qua sei di nuovo di parte, perchè col 2000 c'è stato un kernel completamente
diverso...
Veramente non vedo molte differenze tra W2K e NT a livello di kernel,
almeno a alto livello.
Post by Vide
e fra XP e 2000 ad esempio il cambio di utente rapido che citi
per OSX (più un fracco di altre cose non puramente a livello grafico).
Non mi sembra che tra 2K e XP si possa annoverare granché tra i
cambiamenti. E' stato decisamente un salto inferiore a quello tra WNT e W2K.
--
Flavio Visentin

Membro del CICAP
Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni di P4
Puce
2006-04-01 09:27:26 UTC
Permalink
Post by Vide
Qua sei di nuovo di parte,
Tutti sono di parte: ognuno parla in base alla propria esperienza e alle
proprie "sensazioni" personali... nessuno detiene la verità assoluta.
Nella fattispecie parlo da utente che passa mediamente 40 ore
settimanali su Windows, e una 15-ina su Mac. Linux mi capita sottomano
molto più raramente.
Post by Vide
perchè col 2000 c'è stato un kernel completamente diverso...
infatti... nulla da ridire su questo...
Post by Vide
e fra XP e 2000 ad esempio il cambio di utente rapido che citi
per OSX (più un fracco di altre cose non puramente a livello grafico).
Anche tra 2000 e XP riconosco diversi miglioramenti... dopotutto è major
release... per esempio c'è stato il cambio utente che dici tu, il
controllo remoto e il supporto all'IPv6, ma a livello di usabilità del
sistema mi pare di essere rimasti al 95 (a parte l'introduzione di una
veste grafica che personalmente trovo orrenda, tanto che, quando posso,
utilizzo il tema "classico"). Per esempio, configurare un cellulare
bluetooth come controllo remoto è un'impresa (perlomeno, col mio
cellulare), nonostante la procedura da seguire sia estremamente
semplice, e quando ci si riesce (molto raramente) funziona in maniera
penosa; col Mac quasi non me ne sono accorto che stava già funzionando
alla perfezione, ottimo per controllare il MediaCenter senza comprare
altri aggeggi, o durante le presentazioni con slide. Reti wireless: sarà
mica un caso che ogni notebook utilizza tool suoi e che quando si cerca
di usare quelli di Windows si rischia di fare casini? (ho visto
"esperti" impiegare pomeriggi interi per configurare un access point e
tre portatili in rete criptata). Quando ho tirato fuori l'iMac dallo
scatone e l'ho acceso, mi ha detto lui che c'era una rete alla quale
potevo agganciarmi: mi ha chiesto la password ed era già tutto pronto.
Vuoi sentire un altro paio di cose assurde? Un mouse che funziona su una
porta USB, ma non funziona sull'altra (e non è un problema di porte);
oppure, su un'altra macchina, due chiavi USB2 identiche di cui però una,
non si sa perché, viene vista come USB1 (ovviamente solo su quella
macchina).

Questa è l'innovazione portata dai ServicePack di XP? Il supporto
zoppicante per le nuove tecnologie degli ultimi cinque anni? E ci tengo
a precisare che non si tratta di macchine "da smanettoni", ma macchine
"ordinate", costantemente aggiornate e sulle quali è installato il solo
sw necessario per svolgere le attività lavorative.

Se parliamo di Windows le ultime innovazioni significative sono per
l'appunto quelle del passaggio a XP, passaggio avvenuto cinque anni fa.
Oggi come oggi WindowsXP è sul mercato da cinque anni e non c'è stata
nessun'altra nuova major release, ma solo Service Pack...

Nello stesso periodo, MacOSX è passato per Puma, Jaguar, Panther, Tiger,
che a dispetto della numerazione (10.1, 10.2, 10.3 e 10.4) sono tutte
major release e introducono diverse novità l'una dall'altra.

ciao
gabriele renzi
2006-03-31 17:28:39 UTC
Permalink
Post by Puce
Post by gabriele renzi
Post by THe_ZiPMaN
Post by gabriele renzi
Apple ha introdotto innovazione molto più velocemente di microsoft?
Diciamo che le stesse differenze che trovi tra XP e il Vista che uscirà
nel 2007 le trovi tra un OSX 10.3 e 10.4.
appunto, quello che dico io, può essere vero per le ultime cose, ma per
i dieci anni prima no.
Mah... nei 10 anni prima c'è stato quantomeno il passaggio da MacOS9 e
MacOSX...
che infatti considero rilevante, se leggi qualche email fa ho parlato di
tale passaggio :)

Seguono commenti intensi, non da utente Mac ma da uno che ha fatto un
minimo di compiti per casa[1] :)
Post by Puce
Andando più indietro, dovrei fare i conti, ma il passaggio dal 7.x all'8 fu
veramente notevole,
il link[1] dice che ci fu il nuovo FS, la possibilità di usare sherlock
per fare ricerche contemporaneamente su risorse di rete e locali,
l'opzione "cerca contenuto" e migloiramenti relativi alla gestione
dell'hardware, c'erano anche in windows 98.
Post by Puce
e il passaggio al 9 gettò le basi per il successivo
passaggio a X (le librerie furono in parte stravolte, con grossi tagli e
l'introduzione di Carbon, che fece da tramite per X).
fico, finalmente ho capito la differenza tra Carbon e Classic :)
Comunque, sempre secondo il link[1] pare che furono introdotte anche la
multiutenza e gli aggiornamenti automatici via internet, che c'erano
entrambi in windows 98. Non so se la multiutenza fosse fasulla come
quella di Win9x (preferenze diverse e desktop diverso ma file condivisi)
in caso contrario direi che quantomeno un utente windows può consolarsi
sapendo che con windows 2000 c'era una gestione più seria della
multiutenza.
Post by Puce
Ovvio che chi non lo usa quotidinamente non può accorgersi delle differenze.
certo, per quello chiedo conferme.
Post by Puce
Restando in X, il passaggio 10.0->10.1 fu perlopiù un passaggio di
ottimizzazione del codice. Col 10.2 iniziarono ad introdurre un po' di
novità a livello funzionale (per esempio per l'integrazione nelle reti
miste).
non so, mi pare che ci fosse roba per supportare reti tipo apple talk,
ipx/spx o come si chiama etc in win98, ma potrei sbagliare.
Post by Puce
Col 10.3 è arrivato Exposè e tante altre cosine (non dimentichiamo
le applicazioni fornite a corredo col sistema, compresi i tool di sviluppo
Xcode), e il 10.4 ha introdotto Spotlight. Di mezzo c'è stato il cambio
utente rapido e una miriade di altre cose più o meno visibili.
cambio utente rapido c'è in XP (forse in 200?), i tool di sviluppo sono
ovviamente stati aggiornati, e le applicazioni in bundle pure (adesso
con windows c'è il media player alla versione mille, il sistema di
masterizzazione audi/dati, il centro di sicurezza, l'editor video etc)

Ovviamente parlo solo delle versioni desktop, perché non sono un
amministratore di sistema, ma lato server mi pare ci sia stata una certa
rivoluzione da nt4 a 2003.
Post by Puce
Guardando a Windows, tra 95, 98 e Me non vedo migliorie di sorta, anzi con
Me (IMHO) ci sono stati peggioramenti.
si sa, Me è stato odiato da tutti, ma tra 95 e 98 di cambiamenti ce ne
furono e tra 98 ed XP sono abissali.
Post by Puce
2000 ha già portato qualcosa di
nuovo, e XP ha diverse migliorie ma tutto sommato mi pare poco più di un
2000 con la veste grafica parzialmente rinnovata: per esempio, cambiano le
modalità di accesso al pannello di controllo, con una pagina apparentemente
più semplice, ma alla fine quando ti addentri la solfa è rimasta identica...
forse sbaglio perché io 2000 non l'ho mai usato seriamente, ma mi sembra
che quantomeno il "centro di sicurezza" sia radicalmente diverso, che in
200 non ci siano gli ambienti di emulazione, il firewall a livello di
kernel, i punti di ripristino, la gestione dei driver differente.

Insomma, mica dico che mamma microsft sia così innovativa, ma non mi
pare così tanto più lento dei cugini Apple.
Post by Puce
ciao
ciao e grazie

[1]http://www.macos.utah.edu/Documentation/MacOSXClasses/macosxone/macintosh.html#7
Puce
2006-03-31 11:09:12 UTC
Permalink
Post by gabriele renzi
Post by Foglio
10 major version di OS non mi sembrano poche...
E nel 1995 non erano certamente alla 9.0
dieci?
Comunque, non è che aggiungere un .x (che per me è minor) sia una
rivoluzione in se, si parlava di quanto determinanti fossero certi
cambiamenti.
Io non giudico l'importanza dell'aggiornamento da fatto che abbiano cambiato
la 10.x invece che passare a 11. E' evidente la volontà di mantenere il
numero 10, visto che MacOSX non è "MacOS ics", ma "MacOS ten": la 10.2, 10.3
e 10.4 sono tutte major release, e attualmente siamo alla 10.4.5 (ed è il .5
finale a costituire la minor release).
L'unica eccezione fu il passaggio dalla 10.0 alla 10.1, che in realtà è
stata effettivamente una major release, ma è stata "regalata" a chi aveva la
10.0 perché quest'ultima era poco più della public beta distribuita l'anno
precedente.
Usando quotidianamente tanto OSX quanto Win, in OSX si può notare una grande
evoluzione dalla prima release all'attuale (che poi alcuni possano essere
considerati semplici miglioramenti o ottimizzazioni, e altri innovazione, è
un altro discorso), mentre XP è sempte lo stesso XP da quando è uscito,
Service Pack a parte che sono solo correzioni di problemi.

ciao

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
gabriele renzi
2006-03-31 17:45:23 UTC
Permalink
Post by Puce
nte tanto OSX quanto Win, in OSX si può notare una grande
evoluzione dalla prima release all'attuale (che poi alcuni possano essere
considerati semplici miglioramenti o ottimizzazioni, e altri innovazione, è
un altro discorso), mentre XP è sempte lo stesso XP da quando è uscito,
Service Pack a parte che sono solo correzioni di problemi.
AFAIR SP2 introdusse vari cambiamenti rilevanti, l'uno non me lo
ricordo. Ma devi considerare che nel frattempo c'è stato anche windows 2003
Puce
2006-04-01 09:33:09 UTC
Permalink
Post by gabriele renzi
Post by Puce
nte tanto OSX quanto Win, in OSX si può notare una grande
evoluzione dalla prima release all'attuale (che poi alcuni possano essere
considerati semplici miglioramenti o ottimizzazioni, e altri
innovazione, è
un altro discorso), mentre XP è sempte lo stesso XP da quando è uscito,
Service Pack a parte che sono solo correzioni di problemi.
AFAIR SP2 introdusse vari cambiamenti rilevanti,
tipo?
Post by gabriele renzi
l'uno non me lo
ricordo. Ma devi considerare che nel frattempo c'è stato anche windows 2003
Ah beh, allora se proprio proprio, tiriamo in ballo anche OSX-server...
gabriele renzi
2006-04-01 11:03:19 UTC
Permalink
Post by Puce
Post by gabriele renzi
AFAIR SP2 introdusse vari cambiamenti rilevanti,
tipo?
il security center, explorer con popup blocker ed add on manager,
controlli sui file insicuri in outlook ed IE, firewall attivo di default
e con l'opzione di disabilitarlo per singole applicazioni al volo, WMP9,
il nuovo windows update
Post by Puce
Post by gabriele renzi
l'uno non me lo ricordo. Ma devi considerare che nel frattempo c'è
stato anche windows 2003
Ah beh, allora se proprio proprio, tiriamo in ballo anche OSX-server...
non mi pare sia la stessa cosa, per quel che ne so OSX-server è lo
stesso core con varie applicazioni in più, mentre WS2003 ha un bel po'
di cambiamenti rilevanti, IIS6 con il modulo http lato kernel, servizi
di clustering, nuovo sistema per lo storage, il framework .net,
crittografia lato kernel
Puce
2006-04-02 17:23:39 UTC
Permalink
Post by gabriele renzi
Post by Puce
Post by gabriele renzi
AFAIR SP2 introdusse vari cambiamenti rilevanti,
tipo?
il security center,
vaabé... questo ci poù stare...
Post by gabriele renzi
explorer con popup blocker ed add on manager,
controlli sui file insicuri in outlook ed IE, firewall attivo di default
e con l'opzione di disabilitarlo per singole applicazioni al volo, WMP9,
il nuovo windows update
e qusti sarebbero "cambiamenti rilevanti"?
Post by gabriele renzi
Post by Puce
Post by gabriele renzi
l'uno non me lo ricordo. Ma devi considerare che nel frattempo c'è
stato anche windows 2003
Ah beh, allora se proprio proprio, tiriamo in ballo anche OSX-server...
non mi pare sia la stessa cosa, per quel che ne so OSX-server è lo
stesso core con varie applicazioni in più, mentre WS2003 ha un bel po'
di cambiamenti rilevanti, IIS6 con il modulo http lato kernel, servizi
di clustering, nuovo sistema per lo storage, il framework .net,
crittografia lato kernel
Non ha *solo* applicazioni in più, ma un sacco di servizi che lo rendono
un vero e proprio server.

ciao
gabriele renzi
2006-04-02 18:45:16 UTC
Permalink
Post by Puce
Post by gabriele renzi
Post by Puce
Post by gabriele renzi
AFAIR SP2 introdusse vari cambiamenti rilevanti,
tipo?
il security center,
vaabé... questo ci poù stare...
Post by gabriele renzi
explorer con popup blocker ed add on manager, controlli sui file
insicuri in outlook ed IE, firewall attivo di default e con l'opzione
di disabilitarlo per singole applicazioni al volo, WMP9, il nuovo
windows update
e qusti sarebbero "cambiamenti rilevanti"?
considerando che vengono consididerate major version i .x di OSX, direi
di si.
Post by Puce
Post by gabriele renzi
Post by Puce
Post by gabriele renzi
l'uno non me lo ricordo. Ma devi considerare che nel frattempo c'è
stato anche windows 2003
Ah beh, allora se proprio proprio, tiriamo in ballo anche OSX-server...
non mi pare sia la stessa cosa, per quel che ne so OSX-server è lo
stesso core con varie applicazioni in più, mentre WS2003 ha un bel po'
di cambiamenti rilevanti, IIS6 con il modulo http lato kernel, servizi
di clustering, nuovo sistema per lo storage, il framework .net,
crittografia lato kernel
Non ha *solo* applicazioni in più, ma un sacco di servizi che lo rendono
un vero e proprio server.
eh, ma cosa? chiedo perché non lo so :)
Puce
2006-04-04 10:43:42 UTC
Permalink
Post by Puce
e qusti sarebbero "cambiamenti rilevanti"?
considerando che vengono consididerate major version i .x di OSX, direi
di si.
Le novità e i perfezionamenti delle major release di OSX sono chiaramente
visibili in numerosi dettagli:
-aggiunta di utility più o meno interessanti, come Exposé, Dashboard,
Spotlight, ecc... e se Spotlight non è certo da poco, ti assicuro che anche
Exposé, nelle sua "semplicità" è di un'utilità immensa...
-revisioni continue dell'interfaccia (guarda per esempio le variazioni nel
pannello di controllo o anche nella finestra di navigazione del Finder)
-ottimizzazione del codice (da OSX10.0 all'attuale 10.4.6 c'è sempre stato
incremento di prestazioni) con tanto di nuove versioni dei motori di
visualizzazione (Quartz->QuartzExtreme)
-supporto continuo alle nuove tecnologie (Apple è stata tra i primi, se non
la prima, ad implementare il supporto per Bluetooth2)
-l'aggiunta di CoreAudio e CoreImage: spero tu sappia di cosa si tratta, se
non lo sai ti rimando al sito Apple
-l'aggiunta di un ambiente X11, inizialmente installabile a parte (se
ricordo bene senza neppure il supporto ufficiale di Apple), poi fornito
direttamente col sistema.
-nuove release delle applicazioni di contorno, ma anche nuove applicazioni
di contorno, come Automator in Tiger, e altre che si sono aggiunte prima: da
iChat (arrivata col 10.2 e aggiornata in seguito anche per videoconferenze),
a iCal e iSync, che non mi pare che fossero presenti nelle prime versioni di
OSX, ad altre ancora, anche tra le utility.
-nuove versioni dell'ambiente di sviluppo, Xcode, che viene fornito insieme
al sistema.

Questa è tutta roba ma major update, anche senza entrare nel dettaglio degli
aggiornamenti di più basso livello... Giusto per fare un controesempio, ti
posto anche l'elenco dell'ultimo, recentissimo, minor update di MacOSX, il
10.4.6:
-Login e autenticazione in una serie di ambienti network (un po' "criptica"
come spiegazione... non ho ancora testato)
-Accesso a documenti e blocco intervallo di byte in condivisione documenti
AFP.
-Accesso network con documenti di configurazione automatica di server proxy.
-Connessione a server VPN Cisco utilizzando IP/Sec.
-Ampliamento del supporto ai dispositivi wireless Bluetooth.
-migliore indicizzazione in Spotlight (iWork'06 e Office)
-Creazione di flussi di lavoro di Automator per iPhoto 6.
-Miglioramento del supporto alla sincronizzazione di contatti e calendari su
.Mac e cellulari.
-Modifiche all'ttivazione e disattivazione di volumi iDisk (dischi remoti su
server Apple forniti con l'abbonamento .mac)
-Ampliamento della compatibilità con applicazioni e dispositivi di terze
parti.
-Aggiornamenti di sicurezza.
Maggiori info su: http://www.info.apple.com/kbnum/n303411-it e
http://www.info.apple.com/kbnum/n61798-it.

In XP (parlo solo di XP, che è uscito "dopo" OSX, quindi escludo il
passaggio 2000->XP) sono 5 anni che non vedo "reali" novità, ma solo bugfix,
improvement sul versante sicurezza, e supporto *zoppicante* alle nuove
tecnologie (vedi altro mio post): i Service Pack sono tutta roba da minor
update, come ho esemplificato postando un minor update di OSX.

Ribadisco inoltre che parlo a ragion veduta, visto che utilizzo Windows
molto più di MacOS, mentre tu, se non ho capito male, di MacOSX hai una
conoscenza un po' approssimativa

ciao

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/

Alessandro Borille [MVP]
2006-04-02 10:25:55 UTC
Permalink
Post by gabriele renzi
Post by Puce
nte tanto OSX quanto Win, in OSX si può notare una grande
evoluzione dalla prima release all'attuale (che poi alcuni possano essere
considerati semplici miglioramenti o ottimizzazioni, e altri
innovazione, è
un altro discorso), mentre XP è sempte lo stesso XP da quando è uscito,
Service Pack a parte che sono solo correzioni di problemi.
AFAIR SP2 introdusse vari cambiamenti rilevanti,
tipo?
http://www.microsoft.com/technet/prodtechnol/winxppro/maintain/sp2chngs.mspx
--
Alessandro Borille
Visita http://www.alessandraorsolato.it
Scrittrice emergente - Thriller - Gialli
Puce
2006-04-02 17:26:25 UTC
Permalink
Post by Alessandro Borille [MVP]
Post by gabriele renzi
AFAIR SP2 introdusse vari cambiamenti rilevanti,
tipo?
http://www.microsoft.com/technet/prodtechnol/winxppro/maintain/sp2chngs.mspx
-Novità(?)
New sections: Distributed Transaction Coordinator, Internet Information
Services

-Tappabuchi
Revised sections: Windows Firewall, Setup, Resultant Set of Policy,
Windows Update, Internet Explorer Feature Control Settings in Group
Policy, Internet Explorer URLAction Security Settings in Group Policy,
Internet Explorer MIME Handling Enforcement, Internet Explorer Network
Protocol Lockdown, Internet Explorer Local Machine Lockdown.
Rossano Orlandini [MVP]
2006-04-02 17:44:19 UTC
Permalink
On Sun, 02 Apr 2006 17:26:25 GMT, Puce <***@xxx.it> wrote:

[CUT]
Post by Puce
-Novità(?)
New sections: Distributed Transaction Coordinator, Internet Information
Services
-Tappabuchi
Revised sections: Windows Firewall, Setup, Resultant Set of Policy,
Windows Update, Internet Explorer Feature Control Settings in Group
Policy, Internet Explorer URLAction Security Settings in Group Policy,
Internet Explorer MIME Handling Enforcement, Internet Explorer Network
Protocol Lockdown, Internet Explorer Local Machine Lockdown.
Hai toppato a leggere...
--
Rossano Orlandini
MCSE MCSA MVP - Windows Server
Alessandro Borille
2006-04-03 00:16:39 UTC
Permalink
Post by Puce
Post by Alessandro Borille [MVP]
Post by gabriele renzi
AFAIR SP2 introdusse vari cambiamenti rilevanti,
tipo?
http://www.microsoft.com/technet/prodtechnol/winxppro/maintain/sp2chngs.mspx
-Novità(?)
New sections: Distributed Transaction Coordinator, Internet Information
Services
-Tappabuchi
Revised sections: Windows Firewall, Setup, Resultant Set of Policy,
Windows Update, Internet Explorer Feature Control Settings in Group
Policy, Internet Explorer URLAction Security Settings in Group Policy,
Internet Explorer MIME Handling Enforcement, Internet Explorer Network
Protocol Lockdown, Internet Explorer Local Machine Lockdown.
Ma ti sei reso conto di quello che hai letto e che hai qui riportato?
"what's new in this version" si riferisce al "document", non al service
pack.
I capitoli del documento stanno a destra...

Sforzati di leggere il doc, poi semmai ne riparliamo.

Alessandro
Puce
2006-03-31 10:57:32 UTC
Permalink
Post by gabriele renzi
Post by Max_Adamo
io credo che e' sempre piu vero cio che ho letto su slashdot qualche
giorno fa: windows is slow in innovation. Why? .... c'erano un paio di
esempi di come MacOS si fosse rinnovato non so quante volte durante
tutti gli anni di WinXP.
non penso siano tantissime di più, di OSX ce ne sono 4(5?) aggiornamenti
e di winxp 3, no?
Quelli di OSX sono major release (pensa all'introduzione di Exposè,
Dashboard, Spolight, giusto per cirare le cose più "visibili"), nonostante
il sistema balordo utilizzato per mantenere la numerazione 10.x, mentre
quelli di XP sono ServicePack (XP è sempre quello)... non mi pare proprio la
stessa cosa.

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Vide
2006-03-31 11:08:04 UTC
Permalink
Post by Puce
Quelli di OSX sono major release (pensa all'introduzione di Exposè,
Dashboard, Spolight, giusto per cirare le cose più "visibili"), nonostante
il sistema balordo utilizzato per mantenere la numerazione 10.x, mentre
quelli di XP sono ServicePack (XP è sempre quello)... non mi pare proprio
la stessa cosa.
Ok per OSX, ma negare che fra WinXp liscio e XP SP2 ci sia una differenza
tangibile è da gente coi paraocchi.
--
Vide
THe_ZiPMaN
2006-03-31 12:48:37 UTC
Permalink
Post by Vide
Ok per OSX, ma negare che fra WinXp liscio e XP SP2 ci sia una differenza
tangibile è da gente coi paraocchi.
Dov'è la differenza tangibile???? Qui stiamo parlando di innovazioni se
non erro, e non mi sembra che SP2 contenga grandi innovazioni.
--
Flavio Visentin

Membro del CICAP
Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni di P4
Angelo Paolitto
2006-03-31 12:51:49 UTC
Permalink
Post by THe_ZiPMaN
Dov'è la differenza tangibile???? Qui stiamo parlando di innovazioni se
non erro, e non mi sembra che SP2 contenga grandi innovazioni.
WinXP sp2 ha il firewall attivo di default: per i S.O. MS e'
un'innovazione epocale. >:->

C:\>iao Angelo
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Massimiliano G.
2006-03-31 14:10:33 UTC
Permalink
Post by Angelo Paolitto
WinXP sp2 ha il firewall attivo di default: per i S.O. MS e'
un'innovazione epocale. >:->
C:\>iao Angelo
Ma tu di innovativo in questi ultimo anni cosa hai visto ? Io nulla ma
forse mi sono perso qualcosa !
--
MAX
Massimiliano Gorreri

Un Mondo di birra http://www.birreonline.net
Le mie fotine
http://www.mega-pixel.net/frmPhotoExplorer.aspx?act=userPhoto&str=massi69
Neotopografia http://www.neotopografia.altervista.org/MAX_1.htm
Angelo Paolitto
2006-04-03 08:51:31 UTC
Permalink
Post by Massimiliano G.
Ma tu di innovativo in questi ultimo anni cosa hai visto ? Io nulla ma
forse mi sono perso qualcosa !
Proprio non c'e' speranza di fare una battuta senza dover
fornire spiegazioni? :-)

C:\>iao Angelo
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Vide
2006-03-31 12:54:56 UTC
Permalink
Post by THe_ZiPMaN
Dov'è la differenza tangibile???? Qui stiamo parlando di innovazioni se
non erro, e non mi sembra che SP2 contenga grandi innovazioni.
Prova ad andare in Internet col default di XP liscio oggi <g>
--
Vide
THe_ZiPMaN
2006-03-31 13:06:47 UTC
Permalink
Post by Vide
Post by THe_ZiPMaN
Dov'è la differenza tangibile???? Qui stiamo parlando di innovazioni se
non erro, e non mi sembra che SP2 contenga grandi innovazioni.
Prova ad andare in Internet col default di XP liscio oggi <g>
Quindi secondo te innovare significa correggere le falle di sistema???

Hai una strana concezione di "innovazione", MOLTO strana.
--
Flavio Visentin

Membro del CICAP
Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni di P4
Vide
2006-03-31 15:32:31 UTC
Permalink
Post by THe_ZiPMaN
Quindi secondo te innovare significa correggere le falle di sistema???
Perchè, il cambio utente rapido di OSX è un'innovazione?
Puce aveva deviato abbastanza dal tema iniziale, per cui gli sono andato
dietro. Cmq correggere le falle no, ma il concetto di "Centro di sicurezza"
è un'idea nuova che prima in Windows XP non c'era.
--
Vide
Puce
2006-04-01 09:31:53 UTC
Permalink
Post by Vide
Post by THe_ZiPMaN
Quindi secondo te innovare significa correggere le falle di sistema???
Perchè, il cambio utente rapido di OSX è un'innovazione?
Puce aveva deviato abbastanza dal tema iniziale, per cui gli sono andato
dietro.
bel tentativo...
Puce
2006-04-01 09:30:57 UTC
Permalink
Post by Vide
Post by THe_ZiPMaN
Dov'è la differenza tangibile???? Qui stiamo parlando di innovazioni se
non erro, e non mi sembra che SP2 contenga grandi innovazioni.
Prova ad andare in Internet col default di XP liscio oggi <g>
e cosa c'entrano i bugfix con le novità?
se dobbiamo contare i bugfix, apple rilascia update a scadenza mensile,
senza contare i minor update

ciao
Puce
2006-04-01 09:28:13 UTC
Permalink
Post by Vide
Ok per OSX, ma negare che fra WinXp liscio e XP SP2 ci sia una
differenza tangibile è da gente coi paraocchi.
La differenza è tangibile a livello di correzioni, ottimizzazioni,
bugfix, ecc... ecc... ma il sistema è sempre quello: non credo che
mettendo un utente di fronte ad un XP liscio e ad un XP-SP2, questo noti
delle differenze... Forse sfuggono a me... forse è il modo in cui uso il
PC... non lo so... fammi tu qualche esempio, perché io passando dal XP a
XP-SP1 a XP-SP2, di grosse novità non ne ho viste, se non il tappamento
di buchi e l'ampliamento del supporto di alcuni dispositivi.

ciao
Faggiano
2006-04-01 15:23:40 UTC
Permalink
noti delle differenze... Forse sfuggono a me... forse è il modo in cui
uso il PC... non lo so... fammi tu qualche esempio, perché io passando
dal XP a XP-SP1 a XP-SP2, di grosse novità non ne ho viste, se non il
tappamento di buchi e l'ampliamento del supporto di alcuni dispositivi.
Io concordo. Non ho visto grandi cambiamenti se non sul fronte della sicurezza.
Anche se, a mio modo di vedere fanno tutti ridere e questo perché la
microsoft fa sempre lo stesso errore da una vita. E più va avanti e più
non fà altro che mettere pezze sui risultato del suo più grande errore:
gli *automatismi*.

Dopo che sono passato a OsX, 3 anni fa, mi sono reso conto del
diversissimo approccio che hanno Apple e MIcrosoft sugli stessi temi,
sulle stesse funzioni, ed è da allora che ho capito dove sbaglia di
grosso microsoft. Cioè, mentre OsX cerca di semplificarti la vita
rendendo di per se stesse semplici e naturali le configurazioni più
complesse, windows ti propina sempre quelle cavolo di procedure guidate
che dovrebbero rendere semplici processi complicati e poco
user-friendly.
Un esempio? la configurazione della rete. Sfido chiunque a sbagliare la
configurazione di un modulo blutotto o d'un network wifi (fa tutto lui
in 1 sec, al max ti chiede la password) sul mac. Viceversa, su pc, ho
smadonnato non poco per far funzionare lo stesso pennino. E nuovi
problemi sono venuti quando feci l'aggiornamento a SP2 e sul sito della
dlink riportavano una procedura lunghissima e allucinante
sostanzialmente per fregare windows Xp e fargli usare il driver
corretto al posto di quello che piazzava lui - per forza - per i suoi
siliti automatismi. Quando viene fuori l'argomento e mi chiedono: bè e
come hai risolto?Semplice, rispondo, sono passato a mac.
Dai, onestamente come la rete ethermet ha cominciato a funzionare
decentemente da win2k, così io mi aspetto un supporto decente alle
tecnologie wireless da vista in poi.

Cmq, ritornando al discorso di prima, gli automatismi, ciò che voglio
dire (e scusate la lunghezza) è che da windows 95 ad xp (e
probabilmente in vista) non è cambiato un ciufolo perché le procedure,
le configurazione sono sempre le stesse! Sono sempre complesse. Hanno
solo aumentato l'intelligenza dei wizard, ma non hanno mai realmente
reso le cose semplici *di per sé*e alla portata di chiunque. Il
pannello di controllo è sempre un bordello! Guardatevi l'analogo per
mac e ditemi se non è chiaro e ordinato in modo esemplare. Ecco allora
che grazie a tutte ste procedure automatiche che windows fa per voi
(Credendo di semplificarvi la vita) vi installa rootkit senza
avvertire, virus, spyware solo visitando un sito e cliccando su una
finestra che vi chiede:tua sorella è bona? la gente clicca su yes e
parte l'installazione. Windows xp prima versione era capace di beccarsi
un worm *solo* per il fatto di essere connesso a internet da 3 secondi.
E i programmi? Siete mai riusciti a rimuovere *veramente* un programma?
Uno shareware che ti dà la possibilità di essere usato 10 giorni lo
disinstallate, lo reinstallate e, coerentemente, dovrebbe o no darvi la
possibilità di usarlo ancora altri 10 giorni?(non fate i perbenisti,non
dico che sia onesto questo,voglio sottolineare ciò che segue:)E invece
lui lo sa!sa che è stato già installato. E haivoglia a cercare chiavi
di registro, cadaveri di dll e cartelle nascoste come bare sull'hd. E'
inutile, si fa prima a reinstallare windows. Ciò che veramente mi
chiedo è:ma avrò o no il diritto di usare il *mio* computer come
credo?Avrò o no il diritto di sapere *cosa* viene installato e dove,si
o no? (ps, sul mac basta cancellare il file delle preferenze e il
programma crederà di essere installato per la prima volta).

madò, regà, scusate la lunghezza, e scusate se sono stato un pò
lacunoso, è che avrei voluto dire molto di più ma non volevo ammorbarvi.
Faggiano ha detto.
Continua a leggere su narkive:
Loading...